Home In Evidenza

In Evidenza

Featured posts

Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali italiane della bici secondo il dossier di Legambiente, realizzato in collaborazione con Rete Mobilità Nuova
0 2094
traffico e biciclette

Nel 2014, in Italia, 65 bambini (+25% rispetto al 2013) sono morti in incidenti stradali. I sinistri sono stati 997 e i feriti 1.256.
2 2265

Gli Stati Generali (10 – 12 aprile 2015) hanno segnato un significativo passo avanti verso la mobilità sostenibile nelle aree urbane. I nuovi obiettivi confluiranno presto nella Carta di Bologna.
4 1938

Per tre giorni Bologna sarà il cuore pulsante di tutto quello che si muove intorno alla mobilità nuova in Italia.
1 2448

Venerdì 13 marzo 2015 è stato consegnato il contributo di UnipolSai per la ricostruzione del campo sportivo danneggiato nell’alluvione del 2013. Con Unipolis/Sicurstrada si è parlato di sicurezza stradale e mobilità sostenibile
0 2875

Uno sguardo sullo stato della sicurezza stradale nel Paese baltico che ha assunto la Presidenza europea al termine del semestre italiano: molti i progressi compiuti negli ultimi 10 anni, ma tanto il lavoro da fare per ridurre un tasso di mortalità superiore alle medie comunitarie.
0 1797

Che il Bel Paese andasse a due velocità, con differenze rilevanti tra il Nord e il Sud, è un problema storico, analizzato da molteplici punti di vista.
0 2015

Nel primo semestre del 2014 ci sono state 94 vittime e 119 feriti in incidenti su macchine agricole, con un aumento del 10,6% e del 20,2% rispetto allo stesso periodo del 2013. Ne parliamo con Sandro Liberatori di Enama
0 3869

Secondo il Rapporto Aci - Istat, nel 2013 i sinistri diminuiscono del 3,7% rispetto al 2012 con -9,8% vittime e -3,5% feriti. Più sicure le due ruote, ma aumentano i pedoni over 60 deceduti
4 3205

Il boom di utenti e utilizzi è un fenomeno che coinvolge sempre più città italiane. Ne parliamo con car2go ed Enjoy, due aziende leader nel settore.
4 2138

VIDEO

0 1956
X
Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie (propri e di altri siti: Google, Addtoany, Youtube e Vimeo) al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, nascondi questo messaggio