Home Incidenti stradali

Incidenti stradali

In quindici anni, dal 2001 al 2015 quasi undicimila morti e trecentomila feriti. I dati di ASAPS
0 124

Sulle strade della città metropolitana bolognese replicato per il 2017 il pronto soccorso per gli animali coinvolti in incidenti stradali
0 202

Resi noti i primi dati UE sulla sicurezza stradale: nel 2016 la mortalità è diminuita del 2%. In Italia un -5% per le vittime in incidenti stradali nei primi 6 mesi dell’anno
0 211

Il ricordo dei morti in incidenti stradali e la sensibilizzazione sulla sicurezza sulle strade: ecco gli obiettivi della proposta di legge approvata dalla Camera dei deputati
0 134

Secondo i dati preliminari di Aci-Istat, dal 1° gennaio al 30 giugno 2016 sono calati le vittime della strada (-4,7%) e, in misura minore, gli incidenti (-0,8%) e i feriti (-0,5%)
0 593

In Italia è stata presentata una proposta di legge per l'Istituzione della Giornata nazionale
0 500

Nel 2015 il numero dei morti cresce dell’1,4% rispetto all’anno precedente. È la prima volta dal 2001. Il nuovo rapporto ACI-ISTAT
5 676
Certificati primi tecnici ricostruzione e analisi incidenti

Come prescritto da una norma europea, viene certificata la professionalità di chi analizza e ricostruisce i fattori e le circostanze che contribuiscono a determinare un incidente stradale.
0 987
incidenti-stradali-aci-istat-2015-sicurstrada

Secondo i dati provvisori Aci-Istat, nel 2015 le vittime crescono dell’1,1% rispetto all’anno precedente. Anche nei Paesi UE si registra un aumento (pari all’1,3%).
7 1474
incidenti stradali-europa-sicurstrada-etsc

Nel 2015 i morti aumentano dell’1,3% rispetto al 2014. L’Italia in linea con la media europea. Cipro il dato peggiore (+ 26,7%). I numeri del Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti.
1 897
X
Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie (propri e di altri siti: Google, Addtoany, Youtube e Vimeo) al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, nascondi questo messaggio