Home Incidenti stradali Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada

Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada

0 146

Domenica 19 novembre è una giornata importante

Stijn Tyteca - Accident (2)Domenica 19 novembre si celebra la “Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada“, istituita dall’Onu nel 2005 (nella terza domenica di novembre). Il World Day of Remembrance, ha l’obiettivo di dare “giusto riconoscimento per le vittime della strada e per le loro famiglie e al contempo a rendere omaggio ai componenti delle squadre di emergenza, agli operatori di polizia e ai sanitari che quotidianamente si occupano delle conseguenze traumatiche della morte e delle lesioni sulla strada”.

Da questo punto di vista l’Italia partecipa a questa giornata attraverso le diverse iniziative organizzate dalle associazioni di familiari. Tuttavia, nel nostro Paese non è ancora stata ufficializzata. Infatti la proposta di legge per la giornata nazionale in ricordo delle vittime è stata approvata dalla camera dei deputati e adesso è all’esame del Senato, in attesa del voto finale.

In Italia nel 2016 si sono verificati 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.283 vittime e 249.175 feriti, oltre la meta rispetto ai 7.096 decessi registrali nel 2001. Quindi il numero dei deceduti e tornato a ridursi rispetto al 2015 (-145 unita, pari al 4,2%) ma per la prima volta dal 2001 gli incidenti ed i feriti (soprattutto gravi) registrano un incremento, rispettivamente dello 0,7 o e dello 0,9%.

Anche nella Ue28, nel 2016, toma a diminuire il numero delle vittime di incidenti stradali (-1,8% rispetto al 2015): complessivamente sono state 25.720 contro 26.190 del 2015. Ma questi dati positivi, non sembrano essere sufficienti per raggiungere gli obiettivi del quarto programma di azione europea sulla sicurezza stradale 2010-2020 che ha fissato una riduzione (ulteriore) del 50% in 10 anni delle vittime di incidenti stradali.