Home Sicurstrada Live 2015 a Marghera-Venezia

Sicurstrada Live 2015 a Marghera-Venezia

Sicurstrada Live a Marghera-Venezia_4Durante le giornate di venerdì 17 e sabato 18 luglio, nella galleria del Centro Commerciale “Nave de Vero”, è stato allestito un punto informativo con materiali cartacei e audiovisivi, con simulatore di stato d’ebbrezza e gadget a tema.

Inoltre, sabato 18 luglio, alle ore 16, con la partecipazione di Andrea Barbi, si è svolto un momento di animazione e di approfondimento nel quale sono intervenuti: il Direttore del settore mobilità e trasporti del Comune di Venezia, Ing. Franco Fiorin; Manuela CampaltoPresidente di Zona Veneto 2 soci Coop Adriatica e Fausto Sacchelli, Fondazione UnipolisSicurstrada Live a Marghera-Venezia_13

Franco Fiorin nel suo intervento ha voluto ribadire con forza l’importanza di iniziative come quella di Sicurstrada-Unipolis. I temi della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile sono cari al Comune di Venezia, che – afferma Fiorin – “investe con decisione, ad esempio, per la ciclabilità cittadina, e lo dimostrano 150 km di ciclabili”. “La rete ciclabile cittadina – continua Fiorin – è triplicata in pochi anni e stanno aumentando i nostri investimenti a favore dei trasporti collettivi (bike e car sharing su tutti). Una buona e favorevole mobilità favorisce anche la sicurezza stradale – conclude – e su questi temi ci sono importanti finanziamenti europei su cui possiamo e dobbiamo contare“.

Manuela Campalto, in rappresentanza dei soci Coop Adriatica, si è soffermata sul fatto che Coop non è solo parte della grande distribuzione organizzata, ma soggetto attento al territorio e le sue problematiche. “Iniziative come questa – afferma Campalto – sono proprio quelle a cui Coop Adriatica vuole dare il suo sostegno. In quest’ottica è importante la collaborazione con le realtà attive sul territorio, come Fondazione Unipolis.

Sicurstrada Live a Marghera-Venezia_11Fausto Sacchelli, Fondazione Unipolis, in conclusione di iniziativa: “Quella di Venezia è la ventiseiesima tappa di Sicurstrada Live in quattro anni, e rappresenta una nuova importante occasione per stare in mezzo alle persone per parlare di sicurezza stradale, tematica che Unipolis declina con la mobilità sostenibile. La sicurezza stradale nel Comune di Venezia è aumentata – continua Sacchelli – secondo i più recenti dati della Polizia Municipale, nel 2013 gli incidenti sulle strade sono stati 998 con 768 feriti: numeri in calo se paragonati rispettivamente ai 1.054 e 883 del 2012. In particolare, i dati riguardanti le vittime hanno registrato una diminuzione significativa passando dai 9 casi del 2012 ai 5 del 2013. Per garantire maggiore sicurezza stradale – conclude – è necessario ripensare la mobilità delle città, dove dev’essere massima l’attenzione per l’utenza vulnerabile, ciclisti e pedoni in primis. È importante lo sviluppo della rete ciclabile e un uso diverso dei mezzi di trasporto, in un’ottica di maggiore condivisione.

L’iniziativa, promossa da Fondazione Unipolis e Unipol, ha avuto il patrocinio del Comune di Venezia, ed è stata realizzata insieme ad Asaps e Consiglio Regionale Unipol Veneto, con la collaborazione di Coop Adriatica e del Centro Commerciale “Nave de Vero”.

> Il video

Video disattivato, per vederlo accetta i cookie e aggiorna la pagina

Sicurstrada Live a Marghera-Venezia_14Nella sezione Sicurstrada Live del nostro sito sono consultabili le passate iniziative del progetto sul territorio.

Il progetto Sicurstrada è anche su Facebook, Twitter, Flickr e Vimeo.
Segui l’iniziativa con l’hashtag ufficiale #SicurstradaLive!

Comunicato Stampa
Locandina
Le foto dell’iniziativa

 

sicurstrada