Home Bambini Tutti a scuola, con le proprie gambe!

Tutti a scuola, con le proprie gambe!

    0 439

    Il 21 marzo torna la Giornata nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”

    BimbimbiciPer un giorno tutti i bambini vadano a scuola a piedi, mano nella mano con i propri genitori, oppure accompagnati in bicicletta: è questa l’esortazione per i giovanissimi studenti da Fiab e Bimbimbici, organizzatori della Giornata “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”.

    Appuntamento il 21 marzo, primo giorno di primavera, per “una giornata – scrivono gli organizzatori – durante la quale poter vivere un momento d’avventura, fare movimento, scoprire la città e non inquinare”. Con l’auspicio che possa diventare un’abitudine, per una mobilità più sostenibile nel tragitto casa-scuola e viceversa.

    Bimbimbici_SicurstradaLa Giornata è anche l’occasione per riflettere sulla sicurezza dei piccoli utenti della strada, a poche settimane dalla pubblicazione, da parte dell’European Transport Safety Council (ETSC), di un report che fa il punto sulla sicurezza dei bambini sulle strade d’Europa. L’analisi dell’ETSC è allarmante e fa notare che in 10 anni più di 8.000 bambini di età compresa tra 0 e 14 anni sono morti in incidenti stradali. Lo studio evidenzia, inoltre, che nel 50% dei casi si trattava di bambini trasportati  in auto, uno su tre era un pedone e il 13% si trovava in bicicletta. Nel nostro Paese, nel 2016 sono deceduti per incidenti stradali 49 bambini al di sotto dei 14 anni, con un tasso di rischio di mortalità per questa fascia d’età che si attesta intorno ai 6 morti per ogni milione di abitanti. Nello stesso report l’ETSC propone possibili soluzioni che i Paesi membri dovrebbero adottare per rendere più sicure le strade frequentate dai bambini, con la consapevolezza che una sempre maggiore sicurezza potrebbe favorire la scelta della bicicletta e dei propri piedi come mezzi per andare a scuola.