26-27 nov

Sicurstrada Live 2019 a Nuoro

​Info su​lla tappa

​​​Liceo Linguistico "Maria Immacolata", ITC "Salvatore Satta"

In collaborazione con: Consiglio Regionale Unipol (CRU) Sardegna; Movimento #AdessoBasta; Le Agenzie UnipolSai: SERRASSICURA S.N.C., ANTEA SRLS, BOASSO MONICA & C. S.N.C., MUGHEDDU ELISABETTA, TAMPONI ASS.NI SAS & C.​


​​​​​​Nel 2018 si sono verificati in Sardegna 3.461 incidenti stradali che hanno causato il decesso di 105 persone e il ferimento di altre 5.046, con un aumento delle vittime della strada del 16,7% rispetto al 2017, in controtendenza rispetto alla media nazionale che ha fatto registrare un calo dell'1,6%. In particolare, nella provincia di Nuoro lo scorso anno ci sono stati 377 incidenti stradali con 12 morti e 557 feriti. ​Sono i dati appena pubblicati da Istat nel suo Focus dedicato allo stato dell'incidentalità stradale in Sardegna.

Sicurstrada Live_Nuoro_Linguistico_261119_13.JPG  

​Dopo ​​​gli incontri ​a Maniago, Spilimbergo​​, Locri e Trapani, Nuoro ha ospitato il 26 e il 27 novembre gli appuntamenti del progetto Sicurstrada Live nell'ambito di sicurstrada, il programma di Fondazione Unipolis​ - Fondazione d'impre​sa del Gruppo Unipol - che sensibilizza i cittadini sui temi della mobilità sicura e sostenibile.

Le iniziative sono state organizzate in collaborazione con il Consiglio Regionale Unipol(CRU) Sardegna e sei locali Agenzie UnipolSai*, con il patrocinio del Comune di Nuoro e di ANVU - Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia.​

Le iniziative sul territorio sono, fin dal 2012, un'azione fondamentale di sicurstrada, che hanno coinvolto 17 regioni57 città, e formato circa 7.000 ragazzi in 32 scuole diverse.

La sicurezza stradale in Sardegna mostra luci e ombre, evidenti anche facendo un confronto con gli obiettivi europei di dimezzamento del numero di morti per incidente stradale. Infatti, rispetto a quanto prevedono i Programmi d'azione europei per la sicurezza stradale, in Sardegna nel periodo 2001-2010 le vittime della strada si sono ridotte del 50%, più della media nazionale che è del -42,0%, mentre nel periodo 2010-2018, principalmente a causa dei dati del 2018, i decessi sono calati solo dello 0,9%, rispetto alla media italiana di -19%.​​    Sicurstrada Live_Nuoro_Linguistico_261119_19.JPG

Anche per quanto riguarda l'utenza vulnerabile la Sardegna non presenta dati omogenei. Così, se da un lato nel 2018 la percentuale di bambini, giovani e anziani deceduti in incidenti stradali è inferiore alla media nazionale (39% contro 45,3%), negli ultimi otto anni la percentuale di pedoni deceduti è raddoppiata passando da 10,4% a 20,0%.

Questa complessa situazione spiega le motivazioni che stanno alla base delle iniziative organizzate con oltre 250 studenti nuoresi. Prima tappa nel capoluogo barbaricino il 26 novembre, con i ragazzi del Liceo Linguistico “Maria Immacolata", per poi proseguire il 27 novembre con gli studenti dell'Istituto Tecnico Commerciale “Salvatore Satta"

Due momenti in cui i ragazzi si sono confrontati sui temi della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile, hanno analizzato i lavori multimediali che loro coetanei di altre parti d'Italia hanno realizzato per il contest La sicurezza si fa strada​ e si sono messi alla prova con il simulatore di guida Safety Drive​ di Unipolis, un software fra i più avanzati a livello europeo che permette agli studenti di imm​edesimarsi in diverse situazioni comportamentali e ambientali critiche sul la strada. Per poter proseguire la formazione e l'esperienza del simulatore in autonomia, il software è stato donato da Fondazione Unipolis alle scuole partecipanti, mentre le locali Agenzie UnipolSai hanno dotato i supporti tecn​ici necessari.

Alle iniziative sono intervenuti il Sindaco di Nuoro Andrea Soddu, l'Assessore Maria Giuseppa Boi, il Comandante della Polizia Locale, i Dirigenti scolastici delle scuole coinvolte, il Presidente di CRU e Legacoop Sardegna Claudio Atzori, Fausto Sacchelli e Francesco Moledda di Fondazione Unipolis. Particolarmente toccanti per i ragazzi gli interventi di Enrico Mereu e Danilo Rossi del movimento nuorese #AdessoBasta. Voluto da Giovanni Pintor, il giovane nuorese che nella tragedia di Natale del 2017 sulla strada statale 129 ha perduto i fratelli Francesco e Matteo, #AdessoBasta si impegna a tenere alta l'attenzione sui temi della sicurezza stradale, in particolare tra le ragazze e i ragazzi.

Sicurstrada Live_Nuoro_Linguistico_261119_22.JPG 

La scelta di coinvolgere i giovanissimi nasce anche per quanto evidenzia il più recente report annuale di ACI e Istat: sono proprio i giovani quelli che pagano il prezzo il prezzo più alto sulle strade: 63,8 morti per milione di abitanti, c​ontro una media generale di 55,2 e con un aumento del 25,4% delle vittime nella fascia 15–19 anni rispetto al 2017. 

Sicurstrada Live_Nuoro_ITC_271119_33.JPG

“Al di là dei freddi dati statistici che ci pongono davanti una situazione allarmante, crediamo che la scuola sia il luogo più efficace in cui affrontare il problema e siamo e saremo a fianco di qualsiasi iniziativa che abbia come tema la sicurezza stradale - afferma l'Assessore alla Polizia Locale, Traffico, Viabilità del Comune di Nuoro Maria Boi -. Per questo abbiamo da sempre come Polizia Locale un contatto continuo con le scuole di ogni ordine e grado e con i soggetti deboli a cui dedichiamo giornate particolari di educazione stradale. Sta per partire il nostro ultimo progetto del Servizio Civile il cui titolo è proprio “STRADE SICURE: #ADESSOBASTA" che ci vedrà impegnati a fianco dei ragazzi sia nelle scuole che con la terza età. Stiamo intanto procedendo con le fasi propedeutiche all'approvazione del PUMS che è uno strumento di pianificazione strategica con orizzonte medio lungo (10 anni) e una visione di sistema della mobilità urbana, con obiettivi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica le cui azioni mirano alla efficacia ed efficienza del sistema di mobilità e la sua integrazione con gli assetti e sviluppi urbanistici e territoriali".

Sicurstrada Live_Nuoro_ITC_271119_13.JPG

​*Hanno aderito all'iniziativa le Agenzie UnipolSai di Nuoro: UNINSIEME SRL; ASS.NI & FINANZA DI SATTA E DELEDDA SNC; ASSICUR. FIN SAS DI MULAS M.R. & C.; CORVETTO MARIA MONSERRATA; FADDA MARIANO; SOLINAS SEBASTIAN.​

​Info su​lla tappa

​​​Liceo Linguistico "Maria Immacolata", ITC "Salvatore Satta"

In collaborazione con: Consiglio Regionale Unipol (CRU) Sardegna; Movimento #AdessoBasta; Le Agenzie UnipolSai: SERRASSICURA S.N.C., ANTEA SRLS, BOASSO MONICA & C. S.N.C., MUGHEDDU ELISABETTA, TAMPONI ASS.NI SAS & C.​