Auto a guida autonoma: il dilemma dell’etica

Info

Mobilità futura

​Fonte: Repubblica Motori

Link utili


Social media

​Con l'avvento e la diffusione delle auto a guida autonoma, il robot al volante si troverà a dover scegliere “il male minore" in svariate situazioni di emergenza: l'auto a guida autonoma dovrà salvaguardare i due anziani che attraversano la strada oppure rischiare di colpire la mamma che cammina con la bambina in braccio sul marciapiede? O ancora: deciderà di andare fuori strada e rischiare la vita dei tre adulti a bordo o frenare ma probabilmente colpire i due adolescenti che stanno attraversando anche se per loro il semaforo è rosso?

I ricercatori del MIT – Massachusetts Institute of Technology hanno ideato la Moral Machine, una sorta di “videogame" on line che prova ad analizzare i comportamenti umani. Il “gioco" prevede che gli utenti diano il proprio giudizio su varie situazioni stradali nelle quali qualcuno rischia la vita, passeggeri sull'auto a guida autonoma o pedoni che attraversano la strada. La domanda è: “cosa dovrebbe fare in questo caso l'auto a guida autonoma?".

I dati raccolti saranno molto preziosi agli ingegneri per sviluppare il software delle vetture a guida autonoma che, in una situazione potenzialmente mortale, sapranno come comportarsi. È ovvio che, per essere accettate dall'opinione pubblica, le auto a guida autonoma dovranno in qualche modo “imparare a ragionare" secondo i parametri morali e sociali più accreditati, ma sarà sufficiente?

Un ulteriore nodo da sciogliere l'ha infatti indicato un team di ricercatori della Toulouse School of Economics, secondo cui questo tipo di situazioni saranno inevitabili con l'aumento della diffusione delle auto a guida auotonoma. “Si tratta di una sfida formidabile per definire gli algoritmi che guideranno gli AVs (veicoli autonomi) di fronte a questi dilemmi morali“, hanno scritto i ricercatori, che nel loro documento hanno intervistato diverse centinaia di persone e quando hanno presentato ai partecipanti una serie di scenari (tra cui quello di scegliere se far morire il pilota o un gruppo di persone) le risposte sono state scontate: tutti si sono detti disponibili a sacrificare la vita del conducente per salvare il gruppo, a patto di non trovarsi loro stessi al volante…

Quindi la questione potrebbe diventare: comprereste mai una macchina a guida autonoma che in qualche riga del suo algoritmo abbia scritto di uccidere il “pilota-passeggero" per salvare dei pedoni? La risposta è facile, ma il concetto di “male minore" è alla base del funzionamento della self driving car che viaggia seguendo un codice di comportamento ben preciso.

In Germania si stanno comunque portando avanti, decidendo intanto di stabilire venti principi etici per marcare i confini oltre i quali i programmatori non dovranno mai spingersi quando si tratterà di scrivere il codice delle auto a guida autonoma e dei robot del futuro. Li ha messi nero su bianco la Commissione etica sulla guida autonoma e connessa voluta dal Ministro dei trasporti Alexander Dobrindt. Tra i quattordici membri anche un teologo, quattro professori di etica, uno di informatica, un ex giudice costituzionale.

Queste sono le prime linee guida sul tema con una forte impronta etica“, racconta Christoph Luetge, professore di Business Ethics al Politecnico di Monaco e membro della Commissione. Ovviamente al centro c'è sempre la sicurezza: l'automazione non ha senso se non salva vite, considerando che sulle strade muoiono ogni anno un milione e 250mila persone e nel 93 per cento dei casi l'errore umano svolge un ruolo essenziale nel causarli. Non solo. Si stabilisce il primato della libera scelta e questo si traduce nel rifiuto dei mezzi a guida autonoma totale, il cosiddetto “Livello 5″ delle Google Car prive di volante e pedali. E ancora: il software di un autobus, auto o aereo, non potrà decidere chi sacrificare fra pedoni, guidatore e passeggeri nelle collisioni inevitabili scegliendo in base al genere, all'età o al numero.

E riguardo le responsabilità oggettive, legali e assicurative, la commissione chiarisce che cambieranno volta per volta, a seconda che l'incidente sia stato provocato da una rottura di un componente dell'auto a guida autonoma, da un errore del software mentre guidava o da quello del conducente.

Ma questa non è la sola iniziativa ufficiale sui temi dell'automazione: nel 2016 la commissione giuridica del Parlamento europeo, a febbraio, e a novembre la Direzione generale per i trasporti della Commissione Ue (Dg Move), avevano trattato l'argomento da punti di vista diversi. E negli Stati Uniti a settembre anche il Dipartimento dei trasporti ha stilato delle linee guida, per evitare il caos normativo.​

Info

Mobilità futura

​Fonte: Repubblica Motori

Link utili


Social media

 

 

Mobilità sostenibile: investimenti, programmi e innovazioni nelle Città metropolitaneMobilità sostenibile: investimenti, programmi e innovazioni nelle Città metropolitaneMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/mobilità-sostenibile-pubblicato-il-rapporto-su-investimenti-programmi-e-innovazioni-nelle-città-metropolitaneA cura del Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili20/10/2022 10:01:3501586Con la pubblicazione del Rapporto “Investime​nti, programmi e innovazioni per lo sviluppo della mobilità sostenibile nelle Città metropolitane​", il Ministero delle Infrastrutture aspx785htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/MIMS_report.png" style="BORDER:0px solid;" />
La Lituania unico Paese UE ad aver dimezzato le vittime della strada tra il 2011 e il 2021La Lituania unico Paese UE ad aver dimezzato le vittime della strada tra il 2011 e il 2021Incidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/la-lituania-unico-paese-ue-ad-aver-dimezzato-le-vittime-della-strada-tra-il-2011-e-il-2021La Lituania ha vinto il PIN 2022 di ETSC15/06/2022 08:44:1401585Tra i Paesi europei non UE solo la Norvegia ha fatto meglio Per tutti resta l'obiettivo dimezzamento delle vittime tra il 2020 e il 2030 La Lituania è la vincitrice del premio PIN aspx1705htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pin2022_etsc_eu.png" style="BORDER:0px solid;" />
Osservare il cambiamento educando alla mobilità sostenibileOsservare il cambiamento educando alla mobilità sostenibileEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/osservare-il-cambiamento-educando-alla-mobilità-sostenibileEvento di presentazione della misurazione d'impatto del Progetto O.R.A.13/06/2022 13:50:0501584Educazione alla mobilità ​​SCARICA LO STUDIO diretta streaming ​​​Scarica il programma EVENTO DI PRESENTAZIONE DELLA MISURAZIONE D'IMPATTO DEL PROGETTO O.R.A. aspx1868htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Osservare%20il%20cambiamento_impatto%20educazione%20mobilità_progetto%20ORA.png" style="BORDER:0px solid;" />
Progetto O.R.A.: da vincitori a cittadini del domaniProgetto O.R.A.: da vincitori a cittadini del domaniEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/progetto-o-r-a-da-vincitori-a-cittadini-del-domaniSi sono concluse lo scorso 5 maggio le giornate dedicate ai vincitori del Progetto O.R.A. di Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva. Nove classi provenienti da Palermo, Messina, Nichelino (TO), Napoli, Bari, Alberobello (BA) e Genova hanno visitato la ci27/05/2022 08:12:2201583Si sono concluse lo scorso 5 maggio le giornate dedicate ai vincitori del Progetto O.R.A. di Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva Nove classi provenienti da Palermo, Messina aspx1870htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/vincitori_Ora_cubo.png" style="BORDER:0px solid;" />
Il viaggio del Manifesto del Progetto O.R.A. nelle cittàIl viaggio del Manifesto del Progetto O.R.A. nelle cittàEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/il-viaggio-del-manifesto-del-progetto-o-r-a-nelle-città14 tappe, 2.000 partecipanti e oltre 40 amministratori e amministratrici locali incontrati19/05/2022 12:21:1401582Lo scorso 16 maggio si è concluso il tour di presentazione del Manifesto della mobilità sostenibile nato con il Progetto O.R.A. di Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva aspx1976htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurstrada_progettoora_tour_manifesto.png" style="BORDER:0px solid;" />
Siracusa: Unipolis al fianco del Progetto Icaro Siracusa: Unipolis al fianco del Progetto Icaro Mobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/siracusa-unipolis-al-fianco-del-progetto-icaroIl 4 e 5 aprile scorso si è tenuto presso la Camera di Commercio di Siracusa il convegno di presentazione del Progetto Icaro 2022, che ogni anno vede impegnata la Polizia Stradale di Siracusa nella lotta ai comportamenti di guida pericolosi. Il convegno h13/04/2022 16:33:5101581Il 4 e 5 aprile scorso si è tenuto presso la Camera di Commercio di Siracusa il convegno di presentazione del Progetto Icaro 2022, che ogni anno vede impegnata la Polizia Stradale aspx2278htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Unipolis_Icaro_Manifesto_2.png" style="BORDER:0px solid;" />
In monopattino in sicurezza per un futuro più pulitoIn monopattino in sicurezza per un futuro più pulitoEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/in-monopattino-in-sicurezza-per-un-futuro-più-pulitoÈ partito a Milano il progetto pilota di Fondazione Unipolis che porta nelle scuole un percorso formativo e laboratoriale sulla guida sicura e consapevole del monopattino elettrico. Realizzato con la partnership tecnica di Bit Mobility. 13/04/2022 16:45:4301580È partito a Milano il progetto pilota di Fondazione Unipolis che porta nelle scuole un percorso formativo e laboratoriale sulla guida sicura e consapevole del monopattino aspx2407htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Bit_unipolis_monopattino.png" style="BORDER:0px solid;" />
Progetto O.R.A.: riprende il tour di presentazione del ManifestoProgetto O.R.A.: riprende il tour di presentazione del ManifestoEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/progetto-o-r-a-al-via-il-tour-di-presentazione-del-manifestoSi riparte da Torino il 25 marzo28/04/2022 13:08:0301618Dopo l'evento di Roma a settembre 2021 con il Ministro Giovannini, aveva preso il via lo scorso novembre da Palermo il tour di presentazione del primo Manifesto della mobilità aspx4520htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Tour%20Manifesto_1110x580.png" style="BORDER:0px solid;" />
Guida autonoma, l’NHTSA: “Non c’è bisogno di controlli di guida manuali”Guida autonoma, l’NHTSA: “Non c’è bisogno di controlli di guida manuali”Mobilità futurahttps://www.sicurstrada.it/focus/guida-autonoma-l’nhtsa-non-c’è-bisogno-di-controlli-di-guida-manualiL'agenzia americana per la sicurezza stradale ha modificato il regolamento sui veicoli automatizzati15/03/2022 16:31:2401627La National Highway Traffic Safety Administration, ovvero l'ente regolatore per la sicurezza stradale negli Stati Uniti, ha emesso una normativa secondo cui i veicoli a guida aspx2366htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Nhtsa_guida%20autonoma_unipolis.png" style="BORDER:0px solid;" />
Covid e transizione ecologica, occasione persa: le città italiane non sono diventate più greenCovid e transizione ecologica, occasione persa: le città italiane non sono diventate più greenMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/covid-e-transizione-ecologica-occasione-persa-le-città-italiane-non-sono-diventate-più-greenLa classifica28/02/2022 10:13:0301626Fo​nte: Comunicato stampa Clean Cities Campaign Un rapporto internazionale della Clean Cities Campaign ha analizzato lo stato della mobilità urbana e la qualità dell'aria in 36 aspx2967htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Clean%20Cities%20Campaign_2022.png" style="BORDER:0px solid;" />
Il trasporto ferroviario in Italia: ecco Pendolaria 2022Il trasporto ferroviario in Italia: ecco Pendolaria 2022Mobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/il-trasporto-ferroviario-in-italia-ecco-pendolaria-2022Il trasporto ferroviario ai tempi del Covid-19 e le opportunità del PNRR: i dati del rapporto annuale e la road map degli interventi da realizzare al 203017/02/2022 10:41:0401625Il trasporto ferroviario ai tempi del Covid-19 e le opportunità del PNRR: i dati del rapporto annuale e la road map degli interventi da realizzare al 2030 Ora un piano al 2030 che aspx3093htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pendolaria%202022_legambiente.png" style="BORDER:0px solid;" />
Boom delle due ruote in Italia. E le politiche locali? Boom delle due ruote in Italia. E le politiche locali? Mobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/boom-delle-due-ruote-in-italia-e-le-politiche-localiBike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal sesto rapporto dell'Osservatorio promosso da Confindustria ANCMA e Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia la fotografia delle politiche loc27/01/2022 16:41:0001624Bike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal sesto rapporto dell'Osservatorio promosso da Confindustria ANCMA e aspx3629htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/biciclette_legambiente.png" style="BORDER:0px solid;" />