In aumento le morti verdi

Info

Morti verdi

​​​Fonte: ASAPS, ENAMA​


Social media

​Secondo l’Osservatorio Asaps, nel 2017 ci sono state 178 vittime di incidenti sui campi o nelle strade adiacenti, il 7% in più del 2016. Facciamo il punto con Sandro Liberatori di Enama.

Dal 2010 al 2017 nel mondo verde la sicurezza nell’uso di trattori e macchine agricole ha presentato aspetti preoccupanti. Secondo i dati registrati dall’Osservatorio ASAPS si sono verificati 3.084 incidenti gravi che hanno causato 1.417 morti e 2.061 feriti. In particolare, nel 2017, le cosiddette morti verdi non sono diminuite ma aumentate, anche se di poco, passando da 176 a 178. Allo stesso modo il numero degli incidenti è cresciuto da 338 a 403 e quello dei feriti da 221 a 282.

Mettendo a confronto gli ultimi due anni, nel 2017, rispetto al 2016, i morti sono aumentati del 7,2% (da 166 a 178), con 403 incidenti, all’incirca lo stesso numero dell’anno precedente quando gli incidenti furono esattamente 400 e 282 i feriti, 4 in più rispetto ai 278 feriti del 2016. Ancora dati molto preoccupanti e in peggioramento rispetto al 2016 che aveva invece fatto segnare un primo miglioramento rispetto al 2015.

Su questo tema abbiamo fatto il punto con Sandro Liberatori, Direttore di Enama, l’Ente nazionale per la meccanizzazione agricola.

Nel 2017 i numeri delle cosiddette “morti verdi” continuano ad essere drammatici, sia rispetto al 2016 sia rispetto al 2010 (anno di benchmark del programma Europeo per la sicurezza stradale in Europa). Cosa non funziona in ambito di sicurezza sui mezzi agricoli?

“Il dato che emerge è sicuramente drammatico in quanto ancora non si riescono a ridurre efficacemente gli infortuni. A mio avviso le cause sono da ricondurre principalmente al fatto che il parco macchine è obsoleto. Basti mettere insieme due dati: 1.5 milioni di trattori in uso a fronte di vendite annue al di sotto dei 20.000 pezzi. Ammettiamo pure che le macchine in regolare uso siano poco più di un milione (dato abbondantemente in difetto) ci vorrebbero 50 anni per un completo rinnovo. Mezzo secolo che affiancato al trend dello sviluppo tecnologico costituisce un dato terrificante, ma questa è la situazione. Occorre quindi procedere con specifiche misure che mirino sempre di più ad eliminare o adeguare tutti i mezzi non a norma”.

Altri interventi, anche in base alla vostra esperienza?

“Senz’altro serve la formazione che spesso non è fatta da veri esperti del settore, ma lasciata a strutture che genericamente si occupano di formazione avendone soltanto i requisiti formali. Al contrario, occorre una formazione specifica e soprattutto pratica che dia quelle informazioni agli operatori su come agire in situazioni di pericolo durante la conduzione dei mezzi. Per fare questo occorrono formatori/istruttori altamente specializzati proprio nella conduzione e non solo sugli aspetti teorici. Enama ha da tempo posto in essere dei specifici moduli formativi condotti da professionisti della conduzione dei mezzi”.

Quali soluzioni sono possibili, dal vostro punto di vista?

“Vorrei soffermarmi sull’importanza della certificazione. La nota marcatura CE è una semplice autodichiarazione del costruttore che in molti casi non è sufficiente a garantire la sicurezza dei macchinari per il semplice motivi che le verifiche vengono effettuate dopo che è avvenuto un infortunio. Le certificazioni volontarie, come quella Enama, sicuramente offrono garanzie a tutti gli attori della filiera, compresa l’industria che vede “certificati” i propri sforzi di immettere sul mercato un prodotto rispondente alle normative. La certificazione è anche un aspetto culturale che non sempre entra nei processi decisionali in quanto può essere visto come un costo non necessario anche se è il costo che offre garanzie”.

Info

Morti verdi

​​​Fonte: ASAPS, ENAMA​


Social media

 

 

Boom delle due ruote in Italia. E le politiche locali? Boom delle due ruote in Italia. E le politiche locali? Mobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/boom-delle-due-ruote-in-italia-e-le-politiche-localiBike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal sesto rapporto dell'Osservatorio promosso da Confindustria ANCMA e Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia la fotografia delle politiche loc27/01/2022 16:41:00038457Bike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal sesto rapporto dell'Osservatorio promosso da Confindustria ANCMA e aspx43htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/biciclette_legambiente.png" style="BORDER:0px solid;" />
Deloitte: italiani primi al mondo in mobilità sostenibileDeloitte: italiani primi al mondo in mobilità sostenibileMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/deloitte-italiani-primi-al-mondo-in-mobilità-sostenibileDeloitte Global Automotive Consumer Study 2022: mobilità sostenibile e concessionarie in cima alle preferenze degli italiani20/01/2022 10:34:05034993Deloitte Global Automotive Consumer Study 2022: mobilità sostenibile e concessionarie in cima alle preferenze degli italiani Dopo il rallentamento dovuto alla disruption del aspx83htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Deloitte_mobilità%20sostenibile.png" style="BORDER:0px solid;" />
Incidenti stradali: i dati preliminari 2021Incidenti stradali: i dati preliminari 2021Incidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/incidenti-stradali-i-dati-preliminari-2021Incidenti stradali: i dati preliminari 202104/01/2022 11:02:59028526Secondo le stime preliminari, nel semestre gennaio-giugno 2021 si registra, rispetto allo stesso periodo del 2020, un aumento del numero di incidenti stradali con lesioni a aspx48htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/incidenti.png" style="BORDER:0px solid;" />
Polizia stradale: il bilancio del 2021Polizia stradale: il bilancio del 2021Incidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/polizia-stradale-il-bilancio-del-2021Nel 2021, rispetto al 2020, sono aumentati gli incidenti stradali del 26,7%04/01/2022 11:30:42028529La polizia Stradale tira le somme delle attività svolte durante l'anno appena trascorso Sono state 440.379 le pattuglie impiegate nella vigilanza delle strade con 1.457.383 di aspx68htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/polizia.png" style="BORDER:0px solid;" />
Preservare gli utenti della strada di valorePreservare gli utenti della strada di valoreIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/dannosità-delle-differenti-modalità-di-trasportoNuova analisi dei dati sulla mortalità stradale nell'UE24/01/2022 09:18:27028535Nel mese di dicembre 2021, la Commissione europea ha pubblicato una nuova analisi dei dati sulla mortalità stradale nell'UE che mostra quali modalità di trasporto sono aspx144htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pedone.png" style="BORDER:0px solid;" />
Sicurstrada Online: muoversi informati e sostenibiliSicurstrada Online: muoversi informati e sostenibiliEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/sicurstrada-online-muoversi-informati-e-sostenibiliUna iniziativa di Fondazione Unipolis in collaborazione con le Agenzie UnipolSai e i CRU Unipol21/12/2021 10:19:58019299Una iniziativa di Fondazione Unipolis in collaborazione con le Agenzie UnipolSai e i CRU Unipol Sappiamo davvero tutto sui nuovi mezzi di locomozione che circolano sulle nostre aspx75htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurstrada%20online.png" style="BORDER:0px solid;" />
Progetto O.R.A.: al via il tour di presentazione del ManifestoProgetto O.R.A.: al via il tour di presentazione del ManifestoEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/progetto-o-r-a-al-via-il-tour-di-presentazione-del-manifestoSi parte da Palermo il 23 novembre19/01/2022 08:44:06035588Dopo l'evento di Roma a settembre con il Ministro Giovannini, prende il via da Palermo il tour di presentazione del primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola aspx1216htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Tour%20Manifesto_1110x580.png" style="BORDER:0px solid;" />
Codice della strada: entrano in vigore le nuove normeCodice della strada: entrano in vigore le nuove normeNormativa stradalehttps://www.sicurstrada.it/focus/codice-della-strada-in-vigore-le-nuove-normeIl decreto contiene anche importanti novità sui monopattini elettrici10/11/2021 14:30:09032865Fonte: ​Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Divieto di uso di tablet e pc portatili, oltre che di telefoni cellulari mentre si è alla guida di un veicolo aspx1780htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/monopattini_codice_strada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Giovani conducenti: appello dell'ETSC alla tolleranza zeroGiovani conducenti: appello dell'ETSC alla tolleranza zeroIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/giovani-conducenti-appello-delletsc-alla-tolleranza-zeroUn sistema di patenti di guida graduali e tolleranza zero per alcol e droga: le proposte dell'ETSC per la sicurezza stradale dei giovani28/10/2021 12:44:26031720Il Consiglio europeo per la sicurezza dei trasporti​ (ETSC), organizzazione europea di cui Fondazione Unipolis è membro, ha chiesto all'Unione europea di tutelare la sicurezza dei aspx1299htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/etsc_giovani%20conducenti.png" style="BORDER:0px solid;" />
Nel 2020, anno del Covid, meno vittime sulla stradaNel 2020, anno del Covid, meno vittime sulla stradaIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/nel-2020-anno-del-covid-meno-vittime-sulla-stradaOnline il nuovo Rapporto ACI - Istat30/07/2021 13:07:35028143Calano anche gli incidenti e i feriti Ma a pagare di più sono ancora i più giovani (20-29 anni) e gli over 70 Il 2020 rappresenta un anno particolare ed evocativo da diversi punti aspx1782htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/incidenti%20stradali%202020.png" style="BORDER:0px solid;" />
ORA tocca a noi!ORA tocca a noi!Mobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/ora-tocca-a-noiNasce il primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana.20/09/2021 09:17:48027670Giovedì 16 settembre 2021 le studentesse e gli studenti dell'Open Road Alliance consegneranno a Roma, al Ministro Enrico Giovannini, il primo Manifesto della mobilità sostenibile aspx1408htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/ORA_Manifesto_cover_unipolis.png" style="BORDER:0px solid;" />
Quale Mobilità? Quale Città?Quale Mobilità? Quale Città?Mobilità futurahttps://www.sicurstrada.it/focus/quale-mobilità-quale-cittàDialogo a più voci su mobilità sicura e sostenibile nelle città del futuro31/05/2021 13:19:10012320La pubblicazione “Cambiamo strade, cambiamo futuro" di Fondazione Unipolis delinea uno scenario allarmante: giovani e anziani sempre più insicuri nel 2060 se non si interverrà aspx1416htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurstrada_unipolis_cambiamo_strade.png" style="BORDER:0px solid;" />