L’impegno per la mobilità delle persone disabili

Info

Mobilità sostenibile

​Materiali scaricabili

Invito

Link utili



Social media

​​L’impegno per la mobilità delle persone disabili_sicurstrada_2.jpgMobilità a prova di handicap, una strada in comune. Perché la vita non sia una gara ad ostacoli": è questo il tema che Unipolis con sicurstrada, in collaborazione con il Comune di Bologna e la Consulta per il superamento dell'handicap, ha affrontato nell'incontro di venerdì 18 settembre, nell'ambito della Settimana Europea della​ Mobilità (16 – 22 settembre 2015). L'appuntamento si è svolto negli​ spazi della mediateca di CUBO

Vi hanno partecipato, tra gli altri, Andrea Colombo, assessore alla mobilità del Comune; Giovanna Guerriero, presidente della Consulta per il superamento dell'handicap di Bologna; Roberto Romeo, presidente di An​glat – Associazione nazionale guida legislazioni andicappati trasporti. Ha coordinato Stefano Trasatti, direttore di Redattore Sociale.

Una riflessione a più voci alla quale sono intervenuti esponenti dell'associazionismo, terzo settore, sanità e trasporto pubblico e privato. Nel dibattito è emersa la necessità di una maggiore attenzione verso i cittadini più vulnerabili, che devono affrontare ostacoli e difficoltà nella mobilità quotidiana. Problemi che nascono in gran parte dalle strutture ancora inadeguata delle nostre città, oltre che dai comportamenti non corretti e rispettosi di una parte delle persone cosiddette “normodotate".

Durante l'iniziativa sono stati proiettati due video.

Nel primo, un caso molto comune: un automobilista parcheggia la propria auto in una zona di sosta riservata ai disabili, pur non avendone il diritto. Grazie all'iniziativa di alcune persone però, il conducente non dimenticherà facilmente l'errore…


Nel secondo, un video di Iacopo Melio (il giovane disabile che ha lanciato la campagna #vorreiprendereiltreno) e Lorenzo Baglioni (giovane cantastorie fiorentino) che vuole contribuire all'abbattimento delle barriere architettoniche per i disabili con un sorriso…


Nell'ambito della Settimana, si sono svolte altre iniziative come ad esempio, a CUBO la mostra multimediale “In strada con la testa" –  immagini, video e documenti sui rischi di incidenti stradali dovuto all'uso di alcool e sostanze stupefacenti, sulla guida sicura, sulla sicurezza e sui pericoli e sulle conseguenze di comportamenti scorretti e mancato rispetto delle regole sulla strada. 

Sabato 19 settembre, in Piazza XX Settembre, in occasione della inaugurazione della tangenziale delle biciclette, e domenica 20 settembre, nel “bicivillaggio" di Piazza Maggiore, Unipolis e CUBO sono stati presenti con uno stand informativo all'interno del quale è stato possibile ricevere materiali, gadget tematici e consultare una postazione interattiva touch screen.

L'edizione 2015 dell'European Mobility Week è stata caratterizzata dalla “fusione" con un'altra iniziativa promossa dalla Commissione Europea e inerente il tema della mobilità sostenibile: la campagna Do The Right Mix.  Proprio per questo lo slogan scelto è "Choose. Change. Combine". L'idea di fondo è quella di incoraggiare i cittadini europei a un ripensamento della gamma di opzioni di trasporto disponibili, scegliendo il modo giusto per spostarsi, e invitandoli a combinare tra loro i differenti mezzi di trasporto, adottando quindi delle soluzioni che possono comportare risparmi di tempo e di denaro negli spostamenti urbani.​​​


Info

Mobilità sostenibile

​Materiali scaricabili

Invito

Link utili



Social media