Legge sulla ciclabilità in Emilia-Romagna: intervista all’assessore Donini

Info

Mobilità sostenibile

Social media

L'Emilia–Romagna ha una rete ciclopedonale doppia rispetto a quella nazionale, ovvero 10% rispetto a 5% e punta ad avere il 20%, mentre nelle aree urbane (in particolare nei comuni con oltre 50mila abitanti dal 2000 ad oggi si è passati da 400 a 1.400 chilometri di piste ciclabili).

  • Di fronte a questi risultati, come nasce la legge regionale di promozione e sviluppo della ciclabilità?

Siamo partiti da una fotografia che rappresenta come si muovono quotidianamente i cittadini della nostra regione. Da questo studio è risultato innanzitutto che il 65% degli emiliano-romagnoli si muove utilizzando l'auto privata (dato in crescita del 6% dal 2001), contro il 13% di cittadini che utilizza il mezzo pubblico e il 10% che si muove utilizzando la bicicletta. Ma il dato che, se vogliamo, è ancora più sorprendente è quello che ci parla di un 70% degli spostamenti svolti quotidianamente che avviene in tragitti inferiori ai 10 km: in percorsi di questa lunghezza è evidente come la bicicletta e il mezzo pubblico siano altamente competitivi rispetto all'utilizzo dell'automobile. Abbiamo quindi deciso, da un lato, di compiere una forte rivoluzione in materia di trasporto pubblico, con un piano di rinnovo del materiale e qualificazione del servizio per i pendolari, e dall'altro abbiamo voluto scrivere la prima legge dell'Emilia-Romagna sulla mobilità ciclistica per dare il giusto valore, riconoscimento e incentivazione ad una mobilità maggiormente sostenibile e per niente inquinante.

  • Quali sono le principali novità che vengono introdotte con la legge?

Prima di tutto la creazione della rete delle ciclovie regionali. Oggi la rete delle piste ciclabili regionali è frastagliata e non ben identificata; vogliamo invece creare dei percorsi chiari, coerenti e ben segnalati in modo tale che i cittadini siano favoriti nel preferire la bicicletta al mezzo privato. Oltre a ciò sono numerose le innovazioni previste dalla legge. Basti pensare all'introduzione dell'obbligo di predisposizione da parte dei comuni di un piano economico-finanziario per la creazione di nuove piste ciclabili, in modo tale da assicurare un sicuro piano di manutenzione e cura dei percorsi per la sicurezza dei ciclisti. E ancora misure per il contrasto ai furti, anche attraverso la costruzione di nuove velostazioni che permettano una reale e conveniente intermodalità con il mezzo pubblico. Tutte queste novità però rischiavano di trovare difficile realizzazione, se non fossero state accompagnate da un finanziamento regionale che permettesse alle amministrazioni di realizzare progetti innovativi per la mobilità ciclistica. Ed è per questo che abbiamo previsto un finanziamento ad hoc di 10 milioni di euro, da spendere entro il 2020, per realizzare nuove piste ciclabili, raccordi di tratte spezzate (aspetto di primaria importanza), nuove velostazioni, ciclovie e tanto altro.

  • Il tema della sicurezza stradale è cruciale per chi utilizza le due ruote per muoversi, sia per ragioni di lavoro sia nel proprio tempo libero. Qual è la situazione in Emilia-Romagna?

Tanto è stato fatto in questi anni e tanto c'è ancora da fare. Dal 2010 ad oggi gli incidenti sulle strade dell'Emilia-Romagna sono calati del 13% (-2.768), i feriti del 15% (-4.213) e i morti del 18% (-75). Ma quando si parla di sicurezza stradale citare delle fredde cifre è a dir poco riduttivo: parliamo di vite spezzate e famiglie distrutte dal dolore. Per questo stiamo portando avanti con sempre maggiore tenacia campagne per l'educazione alla sicurezza stradale, per giovani e meno giovani. Quando però si parla di “utenza debole" riguardo i ciclisti e i pedoni purtroppo si rappresenta pienamente la realtà. Basti pensare che il 10% dei decessi e il 25% dei feriti avvenuti nel 2015 riguarda i ciclisti. Dati molto gravi che testimoniano come sia necessario svolgere un'educazione al rispetto e alla convivenza dei diversi utenti della strada. Penso alla creazione di percorsi ciclabili sicuri, maggiore diffusione delle zone 30 nelle città, interventi per la limitazione della velocità: questi sono gli impegni che stiamo portando avanti!

  • Il “Tavolo Regionale per la ciclabilità" che la legge istituisce si rivolge alle Associazioni e parla di condivisione dei dati e delle informazioni sulla sicurezza: cosa intendete di preciso e qual è la novità?

Sin dall'inizio del nostro mandato abbiamo chiarito un aspetto che ritengo imprescindibile: ogni riforma che vogliamo mettere in campo deve passare da un proficuo e attento confronto con gli stakeholder interessati e con tutti coloro che ogni giorno operano su quella specifica tematica. Così abbiamo fatto con la nuova legge urbanistica, così abbiamo fatto per la riforma del trasporto pubblico e così abbiamo voluto fare anche per la legge ciclistica. Nel maggio di due anni fa firmammo un protocollo d'intesa con l'ANCI, l'UPI e le principali associazioni ciclistiche e ambientaliste (dalla FIAB al WWF, passando per Legambiente e UISP) e con loro abbiamo voluto condividere, articolo per articolo, la redazione della legge ciclistica. È quindi fondamentale che la collaborazione con il mondo delle associazioni e dei professionisti che si impegnano per la mobilità ciclistica prosegua nei prossimi anni, anche al fine di valutare l'efficacia della legge e tutti i possibili miglioramenti da mettere in campo. Vogliamo una Regione nella quale sempre più cittadini siano incentivati a lasciare in garage la macchina e a girare per le nostre città con la bicicletta, il treno o l'autobus.



Info

Mobilità sostenibile

Social media

 

 

COVID ed elettrificazione accelerano il calo della produzione di motori a combustione COVID ed elettrificazione accelerano il calo della produzione di motori a combustioneMobilità futurahttps://www.sicurstrada.it/focus/covid-ed-elettrificazione-accelerano-il-calo-della-produzione-di-motoriL'analisi di Automotive World 21/05/2020 15:24:57016414Martin Kahl​ ha analizzato per il magazine Automotive World l'impatto della pandemia e quello del​la transizione verso l'elettrificazione sulla produzione dei motori a combustione aspx150htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurstrada_covid19_motori_elettriche.png" style="BORDER:0px solid;" />
Bonus mobilità sostenibile: il testo integraleBonus mobilità sostenibile: il testo integraleMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/bonus-mobilità-sostenibile-il-testo-integraleIl testo integrale dell’articolo 205 del Decreto Rilancio18/05/2020 14:08:07016315 seguito il testo integrale dell’articolo 205 del Decreto Rilancio che contiene gli incentivi per la mobilità sostenible Misure per incentivare la mobilità sostenibile aspx168htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/bonsu%20mobilità_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Intesa Mit e Mid per sviluppare veicoli a guida autonomaIntesa Mit e Mid per sviluppare veicoli a guida autonomaMobilità futurahttps://www.sicurstrada.it/focus/intesa-mit-e-mid-per-sviluppare-veicoli-a-guida-autonomaFirmato un protocollo d'intesa dalle Ministre De Micheli e Pisano19/05/2020 12:53:56016330Sviluppo della mobilità innovativa attraverso la ricerca e la sperimentazione di veicoli a guida autonoma e connessa Questo l'oggetto del protocollo di intesa sottoscritto il 15 aspx238htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/auto%20autonome_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Mobilità e sicurezza stradale durante l'emergenza CoronavirusMobilità e sicurezza stradale durante l'emergenza CoronavirusNormativa stradalehttps://www.sicurstrada.it/focus/la-sicurezza-stradale-nel-mondo-ai-tempi-del-coronavirusMonitoraggio italiano e straniero su politiche sulla sicurezza stradale e statistiche sull'incidentalità stradale durante l'emergenza Coronavirus18/05/2020 13:18:47010843 partire dal lavoro dell'ETSC, in questa pagina aggiornata periodicamente ​troverete segnalati articoli, report, analisi italiani e internazionali​ relativi a politiche sulla aspx766htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurezza%20stradale_coronavirus_europa.png" style="BORDER:0px solid;" />
Bicicletta con pedalata assistita: quello che c'è da sapereBicicletta con pedalata assistita: quello che c'è da sapereMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/cose-da-sapere-per-acquistare-una-bicicletta-con-pedalata-assistitaConsigli utili prima di affrontare l'acquisto18/05/2020 14:07:19016323Le biciclette con pedalata assistita (chiamate anche pedelec, da pedal electric cycle, nel gergo tecnico) sono biciclette sul cui telaio è montato un motore elettrico che può aspx162htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pedalata%20assistita_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Incidentalità stradale in Italia ai tempi del CoronavirusIncidentalità stradale in Italia ai tempi del CoronavirusIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/incidentalità-stradale-in-italia-ai-tempi-del-coronavirusIncidentalità stradale in Italia ai tempi del Coronavirus30/03/2020 08:41:59010842C'era da aspettarselo, viste le profonde limitazioni alla mobilità per i cittadini italiani, e i dati raccolti da ASAPS​ (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale aspx729htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Sicurstrada_incidenti%20stradali%20italia_coronavirus.png" style="BORDER:0px solid;" />
Progetto O.R.A. al via: sono 133 le classi partecipantiProgetto O.R.A. al via: sono 133 le classi partecipantiEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/progetto-o-r-a-al-via-ecco-le-classi-partecipantiProgetto O.R.A. al via: sono 130 le classi partecipanti16/03/2020 12:31:26010841L'elenco delle classi partecipanti Il regol​amento Inizia ufficialmente in 133 classi di 77 scuole italiane O.R.A. – Open Road Alliance, il progetto di Fondazione Unipolis e aspx1039htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Progetto%20ORA_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" /><img alt="" src="/PublishingImages/focus/ora_progetto_unipolis.png" style="BORDER:0px solid;" />
Il rapporto Pendolaria di LegambienteIl rapporto Pendolaria di LegambienteMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/il-rapporto-pendolaria-di-legambienteIl rapporto Pendolaria di Legambiente07/02/2020 10:17:37010840Cresce la mobilità su ferro: agli italiani il treno piace e dove si investe il successo è garantito, da Nord a Sud, dall'alta velocità alle linee metropolitane aspx845htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pendolaria-legambiente-sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Pedoni e ciclisti coinvolti in incidenti mortali: è allarmePedoni e ciclisti coinvolti in incidenti mortali: è allarmeIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/pedoni-e-ciclisti-coinvolti-in-incidenti-mortali-è-allarmePedoni e ciclisti coinvolti in incidenti mortali: è allarme06/02/2020 15:58:41010839Tra il 2010 e il 2018, sulle strade europee, sono morti 51.300 pedoni e 19.450 ciclisti, mentre in Italia, solo nel 2018, sono stati 612 i pedoni che hanno perso la vita (-1,4 aspx874htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pedestrians_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Roma seconda città al mondo per ore perse nel trafficoRoma seconda città al mondo per ore perse nel trafficoMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/roma-seconda-città-al-mondo-per-ore-perse-nel-trafficoRoma seconda città al mondo per ore perse nel traffico27/01/2020 14:54:59010838Quante ore si perdono nel traffico urbano Uno studio americano ha rilevato che Roma con 245 ore a testa perse nel traffico è seconda solo a Bogotá che ne conta 272 aspx922htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/traffic_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
È online l'elenco delle classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A.È online l'elenco delle classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A.Educazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/è-online-lelenco-delle-classi-selezionate-per-partecipare-al-progetto-o-r-aÈ online l'elenco delle classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A.16/03/2020 11:56:05010837L'elenco delle classi selezionate Il reg​olamento È stato pubblicato sul sito del Progetto O.R.A. l'elenco delle classi selezionate - tra quelle che hanno inviato la propria aspx961htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/progetto%20ora_selezionate.png" style="BORDER:0px solid;" /><img alt="" src="/PublishingImages/focus/progetto%20ora%20sito.png" style="BORDER:0px solid;" />
Incidenti stradali: i dati preliminari 2019Incidenti stradali: i dati preliminari 2019Incidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/incidenti-stradali-i-dati-preliminari-2019Incidenti stradali: calano gli incidenti, crescono le vittime18/12/2019 10:37:51010836È questa la fotografia della sicurezza stradale in Italia nei primi sei mesi del 2019 fatta dall'ISTAT Si tratta delle stime preliminari che l'istituto di statistica opportunamente aspx1171htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/incidenti%20stradali%202019_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />