Safety Drive: Unipolis ha portato la sicurezza stradale al Lucca Comics

Info

Educazione alla mobilità

​Rassegna stampa

Social media

​​​​​​Una presenza all’insegna della sicurezza stradale, sotto forma di gioco…proprio così: un videogame nel quale non si devono affrontare mostri terrificanti o catastrofi naturali, ma mettersi alla prova simulando la guida della proprio auto.

Si chiama Safety Drive, ed è stato presentato per la prima volta al pubblico e lanciato in crowdfunding al Lucca Comics and Games 2015 (29 ottobre-1 novembre) presso lo spazio di FutureLab - il progetto del Gruppo Unipol, Fondazione Unipolis e UnipolSai con Eppela per il sostegno all’innovazione.

È l’unico simulatore completo di guida sicura in Europa. Il solo che riproduce virtualmente tutte le azioni che vanno assolutamente evitate quando ci si mette al volante, dall’abuso di alcol all’utilizzo del cellulare.

Safety Drive è un videogioco rivolto in particolare ai più giovani (dai 16 anni in su) per sensibilizzarli verso la sicurezza stradale. Per raggiungere questo obiettivo, ricrea diverse situazioni comportamentali e ambientali critiche, come ad esempio lo stato di ebrezza, l’abuso di droghe, la guida spericolata, la guida con sonno. Situazioni al limite, ma nelle quali ci si può trovare dopo una serata con amici e ci si mette alla guida. Un gioco che fa provare in maniera realistica i pericoli che si corrono e che si possono provocare. Quindi un “game” che, dopo Lucca, sarà utilizzato negli incontri con gli studenti, organizzati da Unipolis, con sicurstrada, nel corso degli anni.