Ai confini della mobilità del futuro

Dispositivi di comunicazione altamente tecnologici, applicazioni che permettono di rilevare e prevenire situazioni potenzialmente pericolose per il guidatore e mezzi di trasporto in grado di frenare autonomamente; sono queste solo alcune delle innovazioni tecnologiche illustrate da Paolo Santi, ricercatore senior dell'Istituto di informatica e telematica del CNR e membro del MIT -Fraunhofer Ambient MobilityMIT Senseable City Lab. Proviamo a delineare insieme le nuove frontiere della mobilità.

  • Sempre più la mobilità si avvale dello sviluppo della tecnologia. Ci può fare il quadro della situazione attuale?

Cito due importanti innovazioni tecnologiche, entrambe pronte ad entrare sul mercato:

1. I dispositivi di comunicazione V2V: basati su una variante della tecnologia wireless WiFi, queste radio permetteranno ai veicoli di scambiarsi direttamente informazioni relativi allo stato del veicolo, velocità, direzione, etc. Queste informazioni potranno essere elaborate a bordo del veicolo ed utilizzate per realizzare applicaz​ioni cosiddette di “Active Safety", cioè che permettono di rilevare e prevenire situazioni potenzialmente pericolose per il guidatore. Esempi di applicazioni di questo tipo sono “Forward Collision Warning" (per evitare tamponamenti), “Lane Merging Assistant" (per facilitare la confluenza di corsie in autostrada), etc.

2. Meccanismi di “guida autonoma" sempre più sofisticati. Ci sono già in commercio dispositivi di “adaptive cruise control" che permettono di regolare la velocità di un veicolo non solo per mantenere un valore fisso, ma anche in funzione della distanza dal veicolo precedente, in modo da rispettare la distanza di sicurezza. Sono inoltre già in commercio dispositivi di “automatic breaking", tramite cui il veicolo frena autonomamente se la distanza dal veicolo precedente è troppo bassa.

  • Quali sono i Paesi che maggiormente sostengono e promuovono la ricerca in tema di mobilità?

Difficile dirlo, tutti i Paesi sviluppati stanno investendo molto in mobilità. Vorrei segnalare la città/stato di Singapore, che ha un sistema di trasporto all'avanguardia, ed investe continuamente grosse somme per mantenere questa posizione di leadership.

  • L'automobile continua ad avere un ruolo importante, ma nel futuro quali saranno le sue caratteristiche?

La previsione è che le auto elettriche diventeranno sempre più diffuse; la scienza può renderne l'utilizzo più semplice/meno costoso, ad esempio migliorando la resa delle batterie. Anche l'economia/imprenditorialità può dire la sua, ad esempio proponendo nuove soluzioni di trasporto basate sulla condivisione delle auto e/o dei viaggi, che permettano all'utente di abbattere notevolmente i costi (attualmente molto alti) legati all'utilizzo di un auto elettrica.

  • Anche le strade sono in evoluzione e saranno sempre più “smart". Cosa prevede?

Ci sono previsioni che dicono che, entro il 2035, tutte le auto nuove vendute saranno self-driving (senza guidatore). Questo implica che il numero di auto autonome presenti sulle strade aumenterà in modo costante nei prossimi anni. In alcuni casi (California, Singapore) è già possibile ottenere permessi per far circolare auto autonome. Con l'avvento sempre più massiccio delle auto autonome, i meccanismi per regolare l'accesso ad un incrocio, attualmente basati su un sistema “a flussi" (il semaforo), si evolveranno in sistemi “a veicolo" (intersezioni intelligenti), in cui il diritto di accedere all'incrocio viene dato non più ad un flusso di veicoli, ma ad un singolo veicolo. Questa transizione comporterà un incremento notevole dell'efficienza del sistema traffico, riducendo le attese agli incroci, e riducendo le emissioni inquinanti (meno file). Se adeguatamente progettati, il sistema di gestione intelligente degli incroci permetterà anche una riduzione degli incidenti, grazie ai severi parametri di sicurezza utilizzati per regolare l'accesso all'incrocio.

  • Quale sarà l'impatto ambientale e sociale delle nuove tecnologie applicate alla mobilità? Ci possono essere dei rischi, in ambito di sicurezza, legati all'abuso della tecnologia?

L'impatto delle trasformazioni sopra descritte sull'ambiente e sulla vita sociale nelle città saranno sostanzialmente positive: si potranno realizzare sistemi di trasporto più efficienti, con una migliore “qualità del servizio" e minore impatto ambientale. La probabile riduzione del numero degli incidenti avrà ulteriori ricadute positive. Rischi legati agli sviluppi tecnologi sono sostanzialmente legati alla possibilità che un malintenzionato “prenda possesso" del sistema di guida di un auto, creando situazioni di pericolo. I sistemi di guida automatica dovranno dunque essere progettati tenendo conto di questo rischio potenziale.

 

 

COVID ed elettrificazione accelerano il calo della produzione di motori a combustione COVID ed elettrificazione accelerano il calo della produzione di motori a combustioneMobilità futurahttps://www.sicurstrada.it/focus/covid-ed-elettrificazione-accelerano-il-calo-della-produzione-di-motoriL'analisi di Automotive World 21/05/2020 15:24:57016414Martin Kahl​ ha analizzato per il magazine Automotive World l'impatto della pandemia e quello del​la transizione verso l'elettrificazione sulla produzione dei motori a combustione aspx150htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurstrada_covid19_motori_elettriche.png" style="BORDER:0px solid;" />
Bonus mobilità sostenibile: il testo integraleBonus mobilità sostenibile: il testo integraleMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/bonus-mobilità-sostenibile-il-testo-integraleIl testo integrale dell’articolo 205 del Decreto Rilancio18/05/2020 14:08:07016315 seguito il testo integrale dell’articolo 205 del Decreto Rilancio che contiene gli incentivi per la mobilità sostenible Misure per incentivare la mobilità sostenibile aspx168htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/bonsu%20mobilità_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Intesa Mit e Mid per sviluppare veicoli a guida autonomaIntesa Mit e Mid per sviluppare veicoli a guida autonomaMobilità futurahttps://www.sicurstrada.it/focus/intesa-mit-e-mid-per-sviluppare-veicoli-a-guida-autonomaFirmato un protocollo d'intesa dalle Ministre De Micheli e Pisano19/05/2020 12:53:56016330Sviluppo della mobilità innovativa attraverso la ricerca e la sperimentazione di veicoli a guida autonoma e connessa Questo l'oggetto del protocollo di intesa sottoscritto il 15 aspx238htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/auto%20autonome_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Mobilità e sicurezza stradale durante l'emergenza CoronavirusMobilità e sicurezza stradale durante l'emergenza CoronavirusNormativa stradalehttps://www.sicurstrada.it/focus/la-sicurezza-stradale-nel-mondo-ai-tempi-del-coronavirusMonitoraggio italiano e straniero su politiche sulla sicurezza stradale e statistiche sull'incidentalità stradale durante l'emergenza Coronavirus18/05/2020 13:18:47010843 partire dal lavoro dell'ETSC, in questa pagina aggiornata periodicamente ​troverete segnalati articoli, report, analisi italiani e internazionali​ relativi a politiche sulla aspx766htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/sicurezza%20stradale_coronavirus_europa.png" style="BORDER:0px solid;" />
Bicicletta con pedalata assistita: quello che c'è da sapereBicicletta con pedalata assistita: quello che c'è da sapereMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/cose-da-sapere-per-acquistare-una-bicicletta-con-pedalata-assistitaConsigli utili prima di affrontare l'acquisto18/05/2020 14:07:19016323Le biciclette con pedalata assistita (chiamate anche pedelec, da pedal electric cycle, nel gergo tecnico) sono biciclette sul cui telaio è montato un motore elettrico che può aspx162htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pedalata%20assistita_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Incidentalità stradale in Italia ai tempi del CoronavirusIncidentalità stradale in Italia ai tempi del CoronavirusIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/incidentalità-stradale-in-italia-ai-tempi-del-coronavirusIncidentalità stradale in Italia ai tempi del Coronavirus30/03/2020 08:41:59010842C'era da aspettarselo, viste le profonde limitazioni alla mobilità per i cittadini italiani, e i dati raccolti da ASAPS​ (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale aspx729htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Sicurstrada_incidenti%20stradali%20italia_coronavirus.png" style="BORDER:0px solid;" />
Progetto O.R.A. al via: sono 133 le classi partecipantiProgetto O.R.A. al via: sono 133 le classi partecipantiEducazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/progetto-o-r-a-al-via-ecco-le-classi-partecipantiProgetto O.R.A. al via: sono 130 le classi partecipanti16/03/2020 12:31:26010841L'elenco delle classi partecipanti Il regol​amento Inizia ufficialmente in 133 classi di 77 scuole italiane O.R.A. – Open Road Alliance, il progetto di Fondazione Unipolis e aspx1039htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/Progetto%20ORA_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" /><img alt="" src="/PublishingImages/focus/ora_progetto_unipolis.png" style="BORDER:0px solid;" />
Il rapporto Pendolaria di LegambienteIl rapporto Pendolaria di LegambienteMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/il-rapporto-pendolaria-di-legambienteIl rapporto Pendolaria di Legambiente07/02/2020 10:17:37010840Cresce la mobilità su ferro: agli italiani il treno piace e dove si investe il successo è garantito, da Nord a Sud, dall'alta velocità alle linee metropolitane aspx845htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pendolaria-legambiente-sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Pedoni e ciclisti coinvolti in incidenti mortali: è allarmePedoni e ciclisti coinvolti in incidenti mortali: è allarmeIncidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/pedoni-e-ciclisti-coinvolti-in-incidenti-mortali-è-allarmePedoni e ciclisti coinvolti in incidenti mortali: è allarme06/02/2020 15:58:41010839Tra il 2010 e il 2018, sulle strade europee, sono morti 51.300 pedoni e 19.450 ciclisti, mentre in Italia, solo nel 2018, sono stati 612 i pedoni che hanno perso la vita (-1,4 aspx874htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/pedestrians_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
Roma seconda città al mondo per ore perse nel trafficoRoma seconda città al mondo per ore perse nel trafficoMobilità sostenibilehttps://www.sicurstrada.it/focus/roma-seconda-città-al-mondo-per-ore-perse-nel-trafficoRoma seconda città al mondo per ore perse nel traffico27/01/2020 14:54:59010838Quante ore si perdono nel traffico urbano Uno studio americano ha rilevato che Roma con 245 ore a testa perse nel traffico è seconda solo a Bogotá che ne conta 272 aspx922htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/traffic_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />
È online l'elenco delle classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A.È online l'elenco delle classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A.Educazione alla mobilitàhttps://www.sicurstrada.it/focus/è-online-lelenco-delle-classi-selezionate-per-partecipare-al-progetto-o-r-aÈ online l'elenco delle classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A.16/03/2020 11:56:05010837L'elenco delle classi selezionate Il reg​olamento È stato pubblicato sul sito del Progetto O.R.A. l'elenco delle classi selezionate - tra quelle che hanno inviato la propria aspx961htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/progetto%20ora_selezionate.png" style="BORDER:0px solid;" /><img alt="" src="/PublishingImages/focus/progetto%20ora%20sito.png" style="BORDER:0px solid;" />
Incidenti stradali: i dati preliminari 2019Incidenti stradali: i dati preliminari 2019Incidenti stradalihttps://www.sicurstrada.it/focus/incidenti-stradali-i-dati-preliminari-2019Incidenti stradali: calano gli incidenti, crescono le vittime18/12/2019 10:37:51010836È questa la fotografia della sicurezza stradale in Italia nei primi sei mesi del 2019 fatta dall'ISTAT Si tratta delle stime preliminari che l'istituto di statistica opportunamente aspx1171htmlFalseaspx<img alt="" src="/PublishingImages/focus/incidenti%20stradali%202019_sicurstrada.png" style="BORDER:0px solid;" />